TIZIANO MILANI
"LA MACCHINA E LA PERCEZIONE DELLA REALTA' "

Quante volte abbiamo parlato (a vanvera o meno) di musica sperimentale?
E soprattutto, quante volte questa definizione era applicata a produzioni rumoristico-musicali generate con "tradizionali" campionatori sempre uguali a se stessi?
Tiziano Milani, sperimentatore gia' conosciuto per precedenti lavori elettro-noise, finalmente rompe con le tradizioni e sperimenta con un vero e proprio "arretrare nel futuro"..... Einsturzende Neubauten (vi dice nulla?), una galleria abbandonata dell'autostrada di Berlino, lamiere e martelli pneumatici; una strumentazione nata per generare tutt'altro che musica, ma asservita alla volontÓ degli autori.
La MACCHINA (un analizzatore frequenziale usato per osservare il rumore ambientale).... ebbene si: Tiziano lavora con questi strumenti in una ditta di igiene ambientale, strumenti che misurano, campionano e elaborano tramite software i vari rumori prodotti dagli ambienti di lavoro; immaginate adesso un computer che trasmette ogni tipo di suono, l'analizzatore che lo campiona e lo manipola per poi ritrasmetterlo al computer di partenza; dopo di che miscelate il tutto a fuoco lento e avrete la PERCEZIONE DELLA REALTA'.
Si assiste all'inversione della teoria della dematerializzazione della realta' di Thomas Maldonado, dove e' la realta' stessa a dematerializzare la macchina affinche' possa essere riutilizzata con finalita' per cui non era stata concepita.
Oltre alle motivazioni compositive colpisce anche il risultato dal punto puramente sonoro; dalla descrizione si aspetterebbe un devastante assalto rumorista, mentre invece ci troviamo di fronte a un'ambientazione noise che oserei definire rilassante.
La fruizione non e' delle piu' semplici, vista l'assenza quasi totale di ritmo, ma sicuramente e' un'opera unica e, quindi, imperdibile.

How many times we speak about experimental music?
And, how many songs are made only with sampletracks without any new ideas?
Tiziano Milani can go back into the future. Do you remember Einsturzende Neubauten? A gallery, sheets, pneumathyc hammer; some instruments not made for music but slaves of authors.
La MACCHINA (the machine) is an ambient noise spectrograph used for measuring, sampling and elaborating with software noises of work-place.
See with me: computer transmit sounds to spectrograph that sampling and manipulate their and then re-transmit to started computer; mixed with fantasy and game is over.
Scientists say that in virtual reality we assist to a reality dematerialized by machines; in this cd we feel reality dematerializes machine and it's used for different purposes than it built.
Even musical composition is strange; it's not a noise aggression, but it's a noise ambient that take to relax.
It's a little difficult to hear becouse there aren't rhythm, but you can find this kind of music in nowhere.

ORA CREA IL TUO CD
AND NOW BUILT YOUR CD

scarica le canzoni in formato mp3 e masterizza il cd
download songs in mp3 format and record cd
01 - DUPLICATI MECCANICI E MENTI ARTIFICIALI
02 - TV, DUNE E I CONTORNI DELLA TUA FACCIA
03 - SCREENING DI MASSA
04 - IMPULSI DI UNA CITTA' GIA' MORTA

scarica la copertina e procurati un box per dvd
download the cover and use a dvd-box